lunedì 30 giugno 2008

Giovedi 3 Luglio:Collective 0.1

Sonar 2008 highlights(DT-TV)

Parte 1:Liquid party(Dandi e Ugo,Tiefschwarz,Paul Ritch),Mobilee Roof Party(Claude Vonstroke,3 Channels,Anja Schneider)


Parte 2:beach party e Sonar by night saturday(Jimpster,Dubfire,Villalobos)

3 Channels chart july 08

1.Chymera - Caprica Burning [cnss]
2.Deetron - Lets_Get_Over It remixes [music man]
3.Catz n' Dogz - My Zoo is Your Zoo (Guido Schneider remix) [Mothership]
4.Hot Chip - (Kollektiv Turmstrasse remix) [CDR]
5.Hercules and love affair - blind (Serge santiago version) [DFA]
6.Kevin Yost - One To One [i! Records]
7.Joris Voorn - Deep side of the moog [Cocoon]
8.Glimpse - For Fleur (Johnny D Remix) [Leftroom]
9.Marlon D.- Japanese Prayer [Strictly Rhythm]
10.Sasse - Clemens [Moodmusic]

Sven Vath si tuffa sul pubblico

al 61esimo compleanno del Florida 135 a Fraga in Spagna,in consolle anche Richie Hawtin

STAY UP! Sardinian Techno Festival



BasstationCrew è lieta di annunciare la prima edizione del festival
STAY UP!
Sardinian Techno Festival
che si svolgerà nei giorni 13 e 14 agosto 2008 presso l’exvillaggio
minerario di Montevecchio in Sardegna.
STAY UP! Sardinian Techno festival intende coinvolgere artisti e pubblico appassionati di musica techno per condividere due giorni di musica, arte e video performance, con l’obiettivo di illustrare la centralità e la vitalità del movimento musicale e culturale legato alla musica techno ed elettronica in Sardegna, e di proporre un evento unico nell’isola ma affine alle numerose manifestazioni e realtà già esistenti nel resto dell’Europa.
Durante i tre giorni del festival STAY UP! Sardinian Techno Festival si esibiranno alcuni tra i più prestigiosi artisti del panorama mondiale della scena techno insieme ai djs e producers Basstation, nel suggestivo paesaggio immerso tra mare e miniere della costa sud est della Sardegna. Tra gli international guest i nomi di The Advent, Cari Lekebusch, Dj Murphy, Pet Duo, Sven Wittekind, Master of Disaster, Marco Nastic, Dejan Milicevic, Frank Kvitta, Dj Bold, Virgil Enzinger, Patrick Dsp saranno accompagnati sul palco dalle performance live e dj set di Andrea Ferlin, Alessio Mereu, VR + Barbers, Saimon, Mezmeric e Minimal Cadets, mentre gli allestimenti video saranno curati dalla vj Creme Brulée. L’area del festival STAY UP! sarà facilmente raggiungibile attraverso i maggiori servizi di trasporto pubblico quali autobus e treni dai principali centri della Sardegna, mentre un servizio autobus fornito direttamente dall’organizzazione garantirà un collegamento diretto dalla città di Cagliari. La location del festival sarà allestita in
diverse aree per il pubblico, tra le quali Food Area, Energy drink, Chill Area e Merchandising, mentre un servizio bus gratuito per il pubblico servirà i transfer dall’area festival all’area camping durante le giornate della manifestazione.


International guests:


THE ADVENT Kombination Research - LISBON
www.the-advent.com - www.myspace.com/ciscoadvent


CARI LEKEBUSCH Drumcode - STOCKHOLM
www.lekebuschmusik.se - www.myspace.com/carilekebusch


DJ MURPHY Beatdisaster Records - BRASIL
www.djmurphy.net - www.myspace.com/djmurphybr


PET DUO Kne'deep - BRASIL
www.petduo.com - www.myspace.com/petduo


SVEN WITTEKIND Abstract - GERMANY
www.svenwittekind.com - www.myspace.com/svenwittekind


MASTER OF DISASTER ( ERIC SNEO + UDO NIEBERGALL ) Beatdisaster Records - GERMANY
www.beatdisaster.de - www.myspace.com/mastersofdisasterbeatdisaster


MARCO NASTIC Kne'deep - BELGRADE
www.myspace.com/djmarkonastic


DEJAN MILICEVIC Kne'deep - BELGRADE
www.myspace.com/djdejanmilicevic


FRANK KVITTA Kne'deep – GERMANY
www.frank-kvitta.net - www.myspace.com/frankkvitta


DJ BOLD Kne'deep - AMSTERDAM
www.myspace.com/boldism


VIRGIL ENZINGER Rasputin - AMSTERDAM
www.virgil-enzinger.net - www.myspace.com/virgilenzinger


PATRICK DSP Bullshit Records - TORONTO
www.myspace.com/patrickdsp

Djs & Live PA:


VR vs BARBERS Basstation - CAGLIARI
www.myspace.com/vuerrebasstation - www.myspace.com/barberschranz


ANDREA FERLIN Mindshake - CAGLIARI
www.basstationcrew.com - www.myspace.com/andreaferlin


SAIMON Basstation - CAGLIARI
www.basstationcrew.com - www.myspace.com/saimonbasstation


ALESSIO MEREU Analytic Trail / Renovatio - CAGLIARI
www.basstationcrew.com - www.myspace.com/alessiomereu


MEZMERIC Basstation - CAGLIARI
ww.basstationcrew.com - www.myspace.com/mezmericduck


MINIMAL CADETS Metroline Limited -CAGLIARI
www.metrolinerecordings.com - www.myspace.com/minimalcadets


Video&image: CREME BRULEE’



***INFO.
Main-line Basstation
+39.340.5078302

Official website
www.basstationcrew.com

Official myspace
www.myspace.com/basstationcrew



***TICKETS.
2 NIGHTS (PREVENDITA) : 45 euro + comm. (FREE CAMPING INCLUSIVE)

1 NIGHT (ALLA PORTA) : 35 euro (FREE CAMPING INCLUSIVE)

Prevendita disponibile sino a Martedi 12 Agosto 2008


Ticket – Online
goticket.it - rndpomotion.com – electronic-community.com - antidote303.co.uk

Red Zone 15-9-07:Ricky L plays Skin-Nothing but rmx

ore 6,ultimi dischi a Casa del diavolo la seconda notte della scorsa grande stagione:Ricky l suona il suo ottimo remix di Skin-Nothing but,allora ancora inedito e poi uscito in questi giorni su Ibadan Records

Red Zone Club 15-9-07,h 6:Skin-Nothing but(Ricky l rmx)

Darude-Sandstorm

altro pezzone molto suonato da Cirillo in Piramide nell'estate 2000(che notti!):autore il producer finlandese Darude

Video Awakenings 28-6-08

dj Frank Kvitta:lasershow!

Tenax@Club der Visionaere Berlin 1-07-08

News from Ibiza

Perquisizioni a tappeto all'Amnesia durante il Cocoon party e nelle vie del porto!

Dopo la chiusura del DC10 e la minaccia di chiusura al Kumharas, il governo delle Baleari continua la sua lotta contro le droghe e la loro diffusione nei locali e nelle discoteche.



Fonti ci confermano perquisizioni a tappeto presso il Coocon all'Amnesia, proprio lunedì scorso (23 giugno), per cercare i possessori di sostanze stupefacenti. Ma non solo discoteche: la polizia setaccia anche i locali delle vie del porto, causando diversi malumori tra gli avventori dei locali e dei relativi proprietari.


Fonte www.ibizaa.it

venerdì 27 giugno 2008

Skynet uk-Open the floodgates 99

gran traccia di Ian Widgery aka Skynet uk strasuonata da Cirillo in Piramide al Cocoricò nel 1999 e nell'estate 2000(che serate...)

Red Zone opening 8-9-07:dj Lory plays Paul Ritch-samba

i momenti più belli della fantastica stagione 2007-08 al Red Zone:avevamo cominciato cosi
Red Zone Opening 8-9-07:dj Lory plays Paul Ritch-samba

Radio Slave 26-6-08 chart

1.UNKNOWN - UNKNOWN - WAX 001

2.RADIO SLAVE - RJ' - RUNNING BACK

3.RADIO SLAVE - EYES WIDE OPEN - R&S

4.RUNAWAY - BROOKLYN CLUB JAM (ORIGINAL/REMIXES) - REKIDS/DFA

5. JAMES TEEJ - STRING THEORY E.P - TIC TAC TOE

6.UNKNOWN - SUPERVISION - REKIDS

7.SPENCER PARKER - IMPROVISED MINOTAUR - CABIN FEVER

8.FLORIAN MEINDL - 8 BIT ROMANCE (RADIO SLAVE'S DEEPEST SPACE REMIX) - PEE DOO'S PLAYGROUND

9.TOBY TOBIAS - SCHOON - REKIDS

10.MIKE DUNN - THIS HERE IS HOUSE MUSIC - 4TH FLOOR

11. SHED - SHEDDING THE PAST L.P - OSTGUT TON

12.THOMAS SCHUMACHER - PINK BOOTS - SPIEL-ZEUG

13.J NEGRO & THE SUNBURST BAND - JOURNEY TO THE SUN (DENNIS FERRER BEATS) - ZR

14.CABIN FEVER - DEEP 92' - CABIN FEVER 000

15.D'JULZ - YO MOMO - INTACTO

16. PATRICE SCOTT - THE EVOLUTIONS E.P - SISTRUM

17.MIKE DUNN - OUTTA KONTROL - SKYLAX

18.GARY MARTIN - HAPPY GREY - MOODS & GROOVES

19. DJ SNEAK - DRY RUB E.P - HOUSEGUEST MUSIC

20.WINK - STAY OUT ALL NIGHT - OVUM

Max p june 08 chart

AA.VV. "Steppas' Delight Lp" - Soul Jazz
THE MOLE "As High The Sky Lp" - Wagon Repair
JAY HAZE "Love & Beyond Lp" - Tuning Spork
ALVA NOTO "Unitxt Lp" - Raster Noton
STEEL AN'SKIN "Afro Punk Reaggae Dub" - Honest Jon's
PULSHAR "Nospheratu" - Phonobox
BYETONE "Plastic Star rmxs" - Raster Noton
KEVIN SAUNDERSON "Good Love"(Luciano rmx) - Kms
YANN SOLO "Borderline" - Area Remote
D'JULZ "Yo Momo" - Intacto
ESQUINA "First Corner" - Zero G
REDSHAPE "Neon" - Music Man
REFERENCE "Magneto/Exo" - Beretta Grey
SOULRACK "Microfunk"(2000&One rmx) - Cray1 Labworks
PATRICK LINDSEY "Das Bose Brett" - Funkwelle
AUDION "Billy Says Go" - Spectral
ANDOMAT 3000 "Delirium Tremens" - Einma Leins Musik
DANNY OCEAN "Lights In My Dark World/Flashing" - Desolat
ANE BRUN "Headphone Silence"(H.Schwarz-Dixon) - Objektivity
GUY GERBER "Disorientation"(Johnny D) - Supplement Facts
LAURENT GARNIER "Back To My Roots Ep" - Innervisions
NORTHERN LITE "Please"(M.Buttrich rmx) - Armut 24
TOBIAS "I Can't Fight The Feeling" - Wagon Repair
FRESH FRIED "The Menù vol.2" - Level Non Zero
ADAM BAYER & AGARIC "California Gold" - Mad Eye
RADIO SLAVE "No Sleep part 5" - Rekids
KEVIN GORMAN "SevenEightNine" - Mikrowave
MARTINEZ "Retrospective Ep" - 3rd Floor
LEE VAN DOWSKI "The Last Run" - BPitch
MATTIAS TANZMANN "Crazy Circus"(G.Schneider) - Moon Harbour


www.myspace.com/maxpdeejay

Mauro Picotto-Iguana

Correva l'anno 1999 e sui migliori dancefloor si volava su queste note(quanti ricordi):

Intervista a Shinedoe by Andrea Cdc



Poco prima della sua gig al Red Zone di Perugia lo scorso 10 Maggio,in cui si è esibita in un ottimo set, ho avuto modo di scambiare 4 chiacchiere con la simpatica e bravissima dj olandese Shinedoe,artista in grande ascesa e proprietaria dell'etichetta Intacto:ne è venuta fuori una mini-intervista,eccola

Che cosa pensi del contributo che ha dato Detroit alla dance?Ti è servito di ispirazione?
Un ottimo contributo è stato quello della scena di Detroit riuscendo a dare alla techno un'anima ed anche una certa purezza,fungendo da ispirazione per tutta la scena dance mondiale ed anche per me

Quali sono i 5 indispensabili vinili che non possono mancare dalla tua borsa dei dischi,quando ti esibisci in dj set?
1-Ron Hardy-Chicago
2-Innersphere-Phunk(Intacto)
3-Haito-E-love(Kickerboxer)
4-Kenlou-The bounce(Maw Records)
5-Nick Curly-Television(8bit Records)

Qual'è la tua opinione sulla scena clubbing italiana:i tuoi club preferiti,e gli artisti maggiormente degni di nota?
Quando suono in Italia ciò che mi colpisce di più e li differenzia da altri paesi è l'energia del pubblico,sono spontanei ed hanno una reazione forte alla musica:tra i club in cui ho suonato l'esperienza migliore l'ho vissuta al Brancaleone a Roma,tra gli artisti ho grande stima per Marco Carola

Infine,quali sono i tuoi progetti artistici per il futuro più o meno immediato?
R.Su Intacto Records è in uscita un remix per una traccia di Djulz-Yo momo,ed anche un mio nuovo singolo,fra i progetti a lunga scadenza c'è anche quello di creare un mio proprio live set visto che mi cimento volentieri anche nelle produzioni

Thanks Shinedoe!



Shinedoe in consolle al Red Zone (10-5-08)

giovedì 26 giugno 2008

Steve Rachmad chart june 2008

1.Fabrice Lig: The Track (Versatile records)
2.Gregor Tresher: Black rain (Gregor Tresher remix) (Great Stuff)
3.Lauhaus: Downunder (Intacto)
4.Trentemoller: Miss you (Pascal FEOS edit) (Audiomatique Recordings)
5. Martin H., Samuel L Session: The Leap (Part I) (Klap Klap)
6.Heiko Laux: Mirabella (Rejected)
7.Sebastian San: Rising Sun (C2 edit) (Planet E Communications)
8. V.A.: Echospace 07 (Echospace Detroit)
9. Detroit Grand Pubahs: Thanks for coming (The Advent remix) (Det.ele.funk)
10.Joel Mull: Our moment (Harthouse)
11.Steve Rachmad: Surdosong (EC Records)

Sven+Richie@Cocoon Club Frankfurt 27-6-08



a Marzo 2007 mi sono fatto anch'io una serata con questi due guru in consolle nel magnifico Cocoon Club e fu indimenticabile:beato chi presenzierà venerdi prossimo

Dubfire closing Sonar 2008

ultimo disco di Dubfire al Sonar 2008:Daniele Papini-Church of nonsense

Monegros Desert Festival 12 Luglio 2008



Monegros Desert festival

Sabato 12 luglio 2008

Desert Monegros - Spagna
dalle ore 18:00 alle ore 14:00


--------------------------------------------------------------------------------

Sale:
7

DJ'S:
Row14
18.00h: Oscar Mulero
22.00h: Dave Clarke
00.00h: Sven Väth
02.00h: Richie Hawtin
04.00h: Derrick May
06.00h: Ben Sims
08.00h: Sino live!: Technasia vs. Renato Cohen
09.30h: Felix Kröcher
11.30h: Cristian Varela vs. Pepo

San Miguel
19.00h: Arianna Puello
20.00h: Falsalarma
21.00h: Violadores del Verso
22.15h: DJ Muggs vs. Sick Jacken
23.30h: Cypress Hill
00.45h: Soulwax
02.00h: Miss Kittin & The Hacker
03.15h: 2 Many DJ’s
04.45h: DJ Hell
06.30h: Ellen Allien
08.15h: Stacey Pullen
10.00h: Elton D & Snoo
11.00: Deckmonsterz: DJ Murphy & Christian Fischer

Sennheiser
18.00h: Mikel Teba
19.00h: Marko Nastic vs. Dejan Milicevic
21.00h: Infected Mushroom
22.00h: Valentino Kanzyani
23.30h: Marco Remus
01.00h: Rush & Bold
03.00h: Pet Duo
04.30h: Frank Kvitta
06.00h: Arkus P vs. Boris S
08.00h: Amok
09.30h: Viper XXL
11.00h: Joc & Spy

Stage Bacardi
18.00h: Barem
20.00h: JPLS
20.45h: Ambivalent
21.30h: D'Julz
23.00h: Laurent Garnier
01.30h: Scan X
02.30h: Laurent Garnier
05.00h: Agoria
06.45h: Richard Bartz
07.45h: AndresAndreas
08.45h: Robert Lamart
10.15h: Narkotic Dlux

White Label
18.00h: Peter Pons
19.30h: Âme
21.30h: Steve Bug
23.30h: Marc Marzenit
00.15h: Chris Liebing
02.15h: DBX
03.00h: Hernán Cattaneo
05.00h: Silicone Soul
07.00h: Óscar de Rivera
09.00h: Wally López

Red Bull
18.00h: Luis Lles
20.00h: TRG
22.00h: Skream
00.00h: Benga
02.00h: Douglas Greed
04.00h: Aphrodite
06.00h: Fran the Breakstorm
08.00h: Chelis

Homepage:
www.monegrosfestival.com


--------------------------------------------------------------------------------

X qualsiasi informazione manda una mail a info@rndpromotion.com

COSTO PREVENDITA : 70 EURO - COMMISSIONI INCLUSE 15%

ATTENZIONE : INGRESSO 16 ANNI

----------------------------------------------------------------------------
SERVIZIO BUS

MILANO - Costo pacchetto BUS*** + ingresso : 185 euro
partenza da Milano Famagosta ore 22.00 di Venerdì 11 luglio

TORINO - Costo pacchetto BUS*** + ingresso : 185 euro
partenza da piazza Caio Mario ore 22.00 di Venerdì 11 luglio

GENOVA - Costo pacchetto BUS*** + ingresso : 185 euro
partenza da P.zza Della Vittoria ore 24.00 di Venerdì 11 luglio

BOLOGNA - Costo pacchetto BUS*** + ingresso : 190 euro
partenza da PIAZZOLA 25 AUTOSTAZIONE BUS ore 20.00 di Venerdì 11 luglio

FIRENZE - Costo pacchetto BUS*** + ingresso : 200 euro
partenza da Santa Maria Novella Stazione ffss ore 20.00 di Venerdì 11 luglio

Green Velvet-Shake & Pop

I like electro,i like retro,i like the ghetto,house and techno...



anno 2006

mercoledì 25 giugno 2008

Soundzrise@m2o



ecco il programma settimanale della trasmissione Soundzrise Dal lunedì al sabato dalle 04.00 alle 07.00 e di domenica dalle 5 alle 8 del mattino su radio m2o

clicca qui

Joris Voorn



Joris Voorn è un dj-producer di Rotterdam,Olanda,astro nascente della scena deep-techno e neo-Detroit internazionale:nonostante l'ancor giovane età,è,ormai da diversi anni, sulla cresta dell'onda, grazie a produzioni,album,dj set e live di successo nelle sue esibizioni in tutto il mondo.Cresciuto in una famiglia di musicisti,la musica è parte integrante della sua vita,fin da piccolo,tanto che a metà anni 90 si appassiona alla musica elettronica e nel 97 comincia a cimentarsi come dj,destreggiandosi tra techno ed house.Presto nasce in lui il desiderio di produrre tracce proprie, così compra un MC-303 ed inizia a prendere confidenza con synth e loop.Nel 2000 costruisce un piccolo studio di registrazione e pochi anni dopo riesce a pubblicare il suo primo ep chiamato Muted Trax su etichetta Keynote,subito suonato da grandi dj come Carl Craig,Laurent Garnier,Technasia e dj Rush.Nel 2003 realizza Lost Memories parte 1 su Sino,la label dei Technasia, a cui segue l'anno dopo Lost Memories parte 2,contenente l'anthem"Incident",che nasce da due diversi sample,uno dei quali è preso da una traccia prodotta da Kevin Saunderson sotto il nome di Reese Project-The colour of love(Underground Resistance rmx).Il travolgente giro di piano del pezzo decreta il primo successo su tutti i dancefloor mondiali per il giovane olandese:Incident raggiunge il numero uno nella classifica dei singoli techno di Mixmag,ed è una traccia apprezzatissima da mostri sacri quali Carl Cox e Dave Clarke,ed arrivano per Joris Voorn le prime esibizioni nei grandi festival,infatti nel 2004 viene invitato a suonare all'I love techno in Belgio,all'Awakenings ad Amsterdam ed al Movement Festival a Detroit.Per il lanciatissimo olandese il passo verso il primo album è breve, infatti,alla fine dell'estate, esce,sempre su Sino,"Future History",che riassume 3 anni di lavoro,miscelando techno,breaks ed electro in 20 tracce,un lavoro che lo consacra come uno dei produttori techno più rilevanti della scena europea e non solo.Nel 2005, Joris crea anche la sua label personale,Green Music,la cui prima uscita è l'ep "A dedicated mind",e,lo stesso anno, stupisce tutti con il suo primo cd-mix,infatti gli viene affidato il quarto numero della serie "Fuse presents"su Music Man Records,e lui seleziona 40 tracce di musica techno,vecchie e nuove,mixate,decostruite e ricomposte, grazie alle infinite possibilità di Ableton live.Nel 2006, esce su Green,Mpx 309,un crossover techno,che viene fuori da un edit di una sessione registrata usando le storiche tb-303 e tr-909,combinate con gli effetti prodotti dal Lexicon mpx-1:questa traccia infiammerà tutti i clubs del mondo e sarà il secondo grande successo di Joris Voorn.Ormai i tempi sono maturi per il secondo album,quindi, a Maggio 2007,esce l'ottimo"From a deep place"che spazia fra i vari stili della musica elettronica,dal broken beat all'house,dall'ambient alla deep-techno,focalizzando l'attenzione anche sull'ascolto oltre che sul dancefloor,dimostrando la completezza di questo artista,e portandolo a fare un tour mondiale per promuovere quest'album che durerà tutta l'estate 2007.Ultimamente l'olandese ha sfoggiato il suo talento anche come remixer,rielaborando il classico pezzo Detroit di Kevin Saunderson,Bassline,trasformandolo in un'autentica bomba strasuonata su tutti i dancefloor techno in questi ultimi mesi.Un altro importante progetto da ricordare è quello che vede Joris Voorn affiancato all'amico di vecchia data Edwin Oosterwal sotto il nome Rejected:i due hanno aperto una label dallo stesso nome,Rejected Music,che si è già resa protagonista di tre splendide uscite molto da dancefloor,che combinano la techno con suoni più deep di influenza americana,dovuti anche al background di Edwin,che ha vissuto per ben 5 anni a New York.Quindi una miscela esplosiva di deep-techno per questo duo di cui sicuramente sentiremo parlare a lungo

martedì 24 giugno 2008

Cocoricò 28-6-08:Sven Vath




Sven Vath
È uno dei grandi pionieri della musica techno in Germania. Ancora oggi è uno dei dj più popolari, comparendo da anni nelle classifiche della stampa specializzata tra i migliori dj tedeschi. Tra i suoi alias "R U Ready" e "Sam Vision"; spesso nell'ambiente musicale cui appartiene viene soprannominato "Papa (papà)" o "Babba". Ha fondato le etichette musicali trance "Harthouse" e "Eye Q" (ora non più attiva) ed è stato parte dei gruppi 16 Bit, Astral Pilot, Barbarella, The Essence of Nature, Metal Master, Metal Masters, Mosaic, e Off. È proprietario della azienda Cocoon Event Media GmbH, che possiede l'etichetta discografica Cocoon Recordings, nonché del Cocoon Club a Francoforte.

A 18 anni Sven Väth diventa DJ alla discoteca "Dorian Gray" all'aeroporto di Francoforte sul Reno e inizia a farsi notare per l'abbigliamento stravagante e le esibizioni spontanee nel ballo durante il set. Nel 1983 inizia a suonare al club Vogue e ne diventa nel 1984 resident dj. Stilisticamente si muove in questi anni tra disco music, soul e funk.

Nel 1985 fonda con Michael Münzing e Luca Anzilotti (in seguito Snap!) il progetto OFF. Il secondo singolo (Electrica Salsa) raggiunge in tutta Europa le vette della classifica. Dopo una tournee Sven Väth torna nel 1987 di nuovo al Dorian Gray e sostituisce il resident dj Ulli Brenner.

Inizia a suonare pezzi di quel genere che allora veniva chiamato underground techno belga, oggi noto come EBM (Electronic Body Music). Nel 1988 termina la sua attività al Dorian Gray e va per un paio di mesi a Ibiza. Dopo il suo ritorno compra insieme a Michael Münzing e Matthias Martinsohn un vecchio garage senza neanche l'impianto di condizionamento, lo fa modificare e apre il locale Omen, che chiuderà il 18 Ottobre 1998 con un grande party. Per le 1.000 persone che rimangono fuori, aspettando di entrare vengono messi degli amplificatori sulla strada; la Polizia è costretta a chiudere la via al traffico.

Nell'estate 1990 la prima ondata techno raggiunge la Germania. Sven Väth passa dalla acid alla techno e fa sentire il "nuovo sound" nel "suo salotto", cioè l'Omen di Francoforte. Insieme a Matthias Hoffmann e Heinz Roth, fonda nel 1992 l'etichetta "Eye Q" e poco tempo dopo anche le etichette sorelle "Harthouse" e "Recycle or Die". Come DJ, Väth si esibisce in tutto il mondo. Nel 1993–1994 raggiunge il successo commerciale con An Accident in Paradise e L'Esperanza, per i quali si sente l'influenza di produttori come Stevie B-Zet o Ralf Hildenbeutel. Nel 1997 Sven Väth crea l'evento Cocoon, che viene proposto in diverse discoteche: all'inizio a Francoforte, Monaco e Copenaghen poi ,dal 1999, i party sotto il nome Cocoon Clubbing hanno luogo a Francoforte (nel locale U60311) e a Kassel, Neuss, Stoccarda e all'Amnesia di Ibiza. Negli anni successivi il nome dell'evento itinerante diventa anche un'etichetta musicale. Il 18 luglio 2004 Sven Väth, apre il Cocoon Club a Francoforte, location esclusiva per il party, altamente innovativa nell'arredamento, nell'impianto sonoro e nel menù offerto. Già nel dicembre successivo il club è giudicato uno dei migliori locali con musica techno per i lettori delle riviste "Groove" e "Raveline". Tra il 1990 e il 2003 Sven Väth, insieme a Mark Spoon, Talla 2XLC, Ulli Brenner, DJ Karotte e DJ Dag, è uno dei resident dj della trasmissione Clubnight della emittente Hessischen Rundfunk, uno dei più rinomati programmi radiofonici di musica techno-trance.

Da un po' di anni, poi, è uno dei cultori e creatori delle Street Parade che ogni anno si tengono in giro per l'Europa.Tra le più famose si annoverano quella di Berlino e di Zurigo.Lui è il vero e proprio punto di riferimento di queste manifestazioni, nonché il Dj Top.Oltre a questi ultimi Sven Vath è anche una delle figure culto di uno dei più grandi festival della musica tecno-elettronica ovvero il "time warp" che è accreditato come uno dei massimi eventi musicali insieme al monegros desert festival e il Miami Music Winter Conference.

"Incredibile" a sentir i presenti uno dei suoi live più recenti,a Monegros 2007,dove davanti a 41000 persone Sven Vath si è esibito al massimo delle sue possibilità.

Questo pioniere della musica techno è proprietario di una delle più grandi agenzie e etichette discografiche del mondo che prende nome dal noto evento di Ibiza e dal club di Francoforte: la Cocoon Records.

www.cocoon.net

Prezzi:lista riduzione 28€
info liste,prenotazioni,bus dall'Umbria:
Andrea 3333716363
email e msn:andreapantani@soundzculture.it

dj set Zappalà@Cocoricò 7-6-08

ecco il link per scaricare il dj set di Francesco Zappalà registrato il 7 Giugno per l'apertura estiva del Cocoricò e trasmesso anche su radio m2o

clicca qui

Cocoricò 21-6-08:video Ivan Smagghe

lasershow durante il set di Ivan Smagghe in Piramide

parte 1


parte 2

Video incredibile

fra arte muraria ed animazione(presumibilmente girato a Buenos Aires)



fonte:http://www.snotr.com/video/1331

Caro benzina....facciamoci due risate

Zelig 2007:Gioele Dix,l'automobilista incazzato

Vota il tuo club preferito



contribuisci alla chart per eleggere i migliori clubs del mondo promossa dall'autorevole sito www.residentadvisor.net
si può votare in 4 categorie:Best Club, Best Design/Layout, Best Atmosphere, Best Music/Programming

vota

Chemical Brothers news

per i fratelli chimici in arrivo un nuovo doppio cd(Brotherhood)in uscita a settembre,ed una prestigiosa data in dj set per il diciannovesimo compleanno dello Space di Ibiza,il 10 Agosto,in discoteca si esibiranno assieme a Jeff Mills e Claudio Coccoluto

ecco le news(in inglese):
Following their fifth consecutive number 1 album last year, the Grammy award winning ‘We Are The Night’, The Chemical Brothers return with ‘Brotherhood’ a best of collection with a kick and a twist, set for release on 1st September 2008.

The Chemical Brothers have established themselves as true pioneers of electronic music and have become one of the most popular dance acts of all time. Now seems the perfect time to take stock of their seminal output with the double disc celebration that is Brotherhood.

Brotherhood comprises of 2 discs, the first is a collection of 13 undeniable benchmark Singles from the band's immense back catalogue and new track ‘Keeping My Composure’ which features the shimmering flow of Baltimore’s Spank Rock.

The 2nd will feature exclusively Electronic Battle Weapons 1-10. Since 1996 Electronic Battle Weapons have acted as the laboratories for The Chems devious musical experiments and laid the rhythmic and melodic foundations for numerous tracks as well as providing some of the duos most formidable mixes. Until now Electronic Battle Weapons 1-9 have only been available on various limited formats and this is the first time they have been widely available.

Brotherhood will be preceded by the digital download single Midnight Madness on 4th August 2008. Derived and developed from Electric Battle Weapons 10, Midnight Madness is The Chemical Brothers at their most infectious, euphoric, report to the dancefloor best.

fonte:www. thechemicalbrothers. com

Space Ibiza is giving its patrons a present of its own for its next birthday: a rare DJ set from The Chemical Brothers.

Clubbers have been queuing up outside Space in Playa d'en Bossa on Ibiza every summer since the late eighties to see DJs of all stripes, from house to techno to progressive to breaks to disco.

Birthday number nineteen rolls around this August and fittingly, the club has gone all out with The Chems' pencilled in to spin in the discoteca, alongside Jeff Mills and Claudio Coccoluto. This official birthday party happens in tandem with We Love... on Sunday, August 10, which features French filter house act Cassius, Ed Bangers Busy P and DJ Mehdi, who will be joining the party together with the rest of We Love's 20-plus strong weekly crew.

fonte:http://www.residentadvisor.net/

Download dj set:Dave Clarke@Rex Club Paris 20 years 24-5-08

ecco il link per scaricare l'ottimo set di Dave Clarke in occasione di uno dei party celebrativi per i 20 anni del Rex Club a Parigi(io c'ero!)

clicca qui

dj contest Città di castello

a partire da giovedi 26 luglio,a Città di castello,dalle 21:30 in poi,nella centrale piazza Garibaldi,avrà luogo un interessante dj contest
per info sul regolamento ed iscrizioni:

clicca qui

Booka Shade-Charlotte

ancora suoni coinvolgenti per il nuovo singolo dei Booka Shade,Charlotte
ecco il video:

Salviamo il Circoloco!

contro la chiusura di 57 giorni,decretata dalle autorità ibizenche:

Karotte 24hrs set

il prossimo weekend 28 e 29 giugno il dj tedesco Karotte proverà a battere tutti i record suonando per ben 24 ore al Roof Club di Darmstadt

sabato 21 giugno 2008

Richie Hawtin@Sunday Adventure Club Berlino 15-6-08

location molto particolare per questo evento a Berlino,fra treni che viaggiano e murales
la traccia suonata da Hawtin è degli italiani Minicoolboyz-Strike an empty city(Alex Young mamma mia mix)

venerdì 20 giugno 2008

Circoloco dc10 Ibiza chiuso per 57 giorni



DC10 Circoloco to be shut for 57 days, on the orders of the Spanish government."



After a glorious start to the season the Spanish authorities have stepped in to quash DC10 - declaring last year's 60 day closure order must stand, and that the club which was closed for 20 days last June has to serve the "remaining" 57 days of its ban.

Ibiza Voice spoke exclusively to Circo Loco's Andrea Pelino, who is understandably devastated by the news. "I feel like DC10 is the monster of the island, like they hate us. I don't understand why this always happens," he says, audibly upset. The decision appears timed to cause maximum havoc to Circo Loco. One-hundred plus security, staff and DJs have been contracted for the summer. Fans and friends have booked their holidays to Ibiza. All eyes are on the island and the message that will be flashed around the world tomorrow will - undoubtedly - be "drug den DC10 shut down."

"We bring people to the island all year round. People charter jets to fly to our New Year's Day party."

"The club was open all winter, and we were talking to the authorities, asking for their decision. You have to ask why they chose to shut us now,"Andrea comments. He is quietly angry, too. "We bring people to the island all year round. People charter jets to fly to our New Year's Day party. Circo Loco is around the world now. We work with great artists like Bjork and Massive Attack, we have parties in the best clubs all over the world. But here we're demonised."

First it was no after-hours… now the attitude seems to be "no" full-stop. There is only one thing to do: link up and fight back. "I want the support of the people. I would like to see 100,000 clubbers write to the government and ask 'why?'" says Andrea. Circo Loco will be fighting back, though. "Before I cooperated, I tried to do everything the government asked. But now I'm going to be strong. I have a lot of questions about this decision and I want answers. The situation is crazy. Circo Loco started a movement in Ibiza. We brought the underground people together. This is ridiculous. I've put 100% of my heart into this club and I'm going to fight for it."

"Circo Loco was born in DC10 and it's not going to another club, never, ever..."

At the moment Andrea is wrestling with whether to close the club from Friday or to have a final party on Monday before beginning the 57 day closure. Whatever his choice his loyalty to the club is absolute and he firmly rules out a move to another venue: "Circo Loco was born in DC10 and it's not going to another club, never, ever. If DC10 is closed Circo Loco is closed."

Why? Indeed. It defies belief that the Spanish government continues to single out DC10 for special treatment, that it continues to treat Ibiza's most important industry as if it were something to be ashamed of. Already the island is facing a quieter season than ever. So far, tourist numbers are 20,000 less than the same time last year. Club owners, promoters, bars, small businesses, hotels, taxi drivers… the entire economy of the island faces a crunch as the knock on effect from the after-hours ban is exacerbated by the economic downturn and unseasonable rain in the early season.

Ibiza needs DC10. These aren't just a couple of local discos, these are world-famous clubs that partiers from Argentina to Asia come specifically to visit. They are part of the lifeblood of the island.

Shutting them will deal the island an economic blow it won't recover from this summer, and maybe not even the next. What's more, the draconian police tactics will discourage visitors from booking in coming years, leading to long term repercussions. "It's crazy," Andrea says with a sigh. Ibiza Voice couldn't agree more. These clubs - they are part of our lifestyle, our music culture, they're where we celebrate music and freedom and the true spirit of Ibiza. If we lose them, we lose part of what makes Ibiza magical.

It's not just DC10, either. Amnesia - closed alongside DC10 last year - is in danger of being shut again as well, according to a source close to the club.

Post your comments, write letters, send emails… do whatever you can to make your voice heard. This is our freedom they're taking away - it's time to take it back.

www.ibiza-voice.com

:(

Italian House Nation(1992)

interessante articolo sul movimento house e dance in Italia,pubblicato sull'autorevole rivista inglese Mixmag nel lontano 1992
leggi

mercoledì 18 giugno 2008

Cocoricò 21-6-08:Ivan Smagghe,Francesco Zappalà,Alex Neri

Image Hosted by ImageShack.us


Image Hosted by ImageShack.us


Ivan Smagghe
Il nome di Ivan Smagghe è divenuto sinonimo d’innovazione con le sue produzioni elettroniche, con le quali è riuscito ad ottenere una vera e propria schiera di fan “importanti” quali Andy Weatherhall, Tiga, Ewan Pearson e Tiefschwarz giusto per nominarne qualcuno. Ma non è solo questo, Ivan è nominatissimo anche per essere uno dei più originali ed ispirato dj del momento con un talento unico e la costanza di scoprire nuovi suoni che nessuno ha ancora ascoltato o utilizzato prima, con il potere di creare un grandissimo effetto. Ha mosso primi passi nel campo musicale nell’ormai defunto Rough Trade Shop un negozio di dischi a Parigi. Per due anni ha lavorato a Radio Nova (la prima emittente radiofonica per ascolti a Parigi) dove eseguiva un radio show chiamato Test. Dal suo programma sono state edite 4 eccezionali “Test” compilation che lo hanno lanciato tra i primi djs francesi. Nel 1997 crea il progetto Black Strobe,che poi lascerà nel 2007, con il suo socio Arnaud Rebotini e realizza il capolavoro ‘Inner Strings’ edito da Trevor Jackson’s Output Recordings. A seguire dell’aumento della domanda del suo genere musicale ha fatto uscire ‘Me & Madonna’ & ‘Chemical Sweet Girl’ sempre sulla Output,la rara track ‘Paris Acid City’ sulla Source,ed Italian Fireflies su Kitsunè. Ma Ivan fa parte anche di un altro progetto chiamato ‘Volga Select’ in compagnia di Mark Collin con il quale ha realizzato le tracks su entrambi I 20:20 Vision e Output e a seguito di ciò è divenuto un dj remixer molto richiesto, alcuni dei suoi lavori sono per: Depeche Mode,Nitzer Ebb,The Rapture, Royksopp, Playgroup e Justin Robertson solo per citarne alcuni. La sua storica residencies è nel legendario club Lesbo Pulp di parigi,(chiuso nel 2007)ed al Club Rex con il suo amico Dan Ghenacia e una moltitudine di djset in altri importanti onenight.Nel resto del mondo, ha delle residencies al Fabric (Londra), Bugged Out! (Vari - Uk/Worldwide), Output parties (Worldwide), Robert Johnson (Francoforte), Space (Ibiza) e suona regolarmente in tutta Europa e zone limitrofe.Il suo Dex n Fx show come ‘Black Strobe’ e I suoi fenomenali live sono riusciti a fare il giro del mondo e ad ottenere un enorme successo. Le domande di richiesta di Ivan come dj set si sono elevate all’ennesima potenza in pochissimo tempo e se ancora non avete avuto la fortuna di ascoltarlo dal vivo, non potrete poi capire le sue innumerevoli compilations come “Hard!” per la label Chronowax, Kill The Dj per la Tigersushi, ‘Death Disco’ su News/Eskimo(release chiave per il genere electro-clash), ‘Suck My Deck’ su Bugged Out!/React.
Ed ultimamente si è cimentato anche nel mix numero 23 della serie del Fabric di Londra e nella compilation numero 3 del Cocoricò di Riccione,nei crediti della quale lui stesso dice:”credo fortemente che un cd mixato non sia un'immagine trasparente di cosa si suona in un club, la vostra macchina o la vostra casa non sono il club ed io non vi ho di fronte. Ma questo cd è la cosa più prossima alla quale potessi andare. Non sono sicuro abbia uno stile oppure è semplicemente il mio "non stile"... “infatti Battles, Ricardo Villalobos, Radio Slave, DJ Koze, Andrew Weatherall ed i suoi Two Lone Swordsmen vengono incredibilmente miscelati con la più esclusiva minimal-techno in circolazione, pulsazioni Detroit e tocchi new wave per uno dei migliori mix-cd mai pubblicati in Italia.

Francesco Zappalà
Francesco Zappalà nasce a Palermo il 19 gennaio 1967, cresce a Roma dove dall’età di 19 anni usa il vinile integrandolo con le più moderne strumentazioni tecnologiche, per contaminare uno stile musicale votato all’ ecletticità, suo carismatico punto di forza. Nel 1989 arriva secondo alla DMC competition, obbiettivo che centrerà l'anno successivo precedendo Giorgio Prezioso e Lory D. Nella successiva edizione del campionato del mondo svoltosi al Wembley Arena di Londra, si piazza al secondo posto alle spalle del tedesco Dj Dave. Luca De Gennaro lo mette su un aereo per New York, ed è così il primo italiano della storia a prendere parte alla "Battle for World Supremacy", sfiorando ancora una volta il successo. Conquista un prestigioso secondo posto alle spalle di Steve D. Ha collaborato con tutti i principali club, location, giornali specializzati, televisioni e radio, diffondendo 17 anni di musica attraversando intere generazioni d’appassionati frequentatori della vita notturna e aspiranti dj, rapiti dalle sue innovative tecniche di mixaggio e coerenza musicale, doti che hanno distinto quest’artista fin dai primi passi di una carriera, costellata da successi ormai parte della storia della sua professione. I locali, gli eventi, le radio e le televisioni più importanti dove Francesco Zappalà ha collaborato, sono: Exogroove (Evento Itinerante), Cocoricò (Riccione), Red Zone (Perugia), Insomnia (Pisa), Matrix (Brescia), Ultimo Impero (Torino), Vecchia Fattoria (Cosenza), Tnt Kamasutra (Venezia), Pachà (Ibiza), Rete 105 (nel 92 dove crea "Virtual Sound"), Match Music Television (rubrica televisiva di musica elettronica condotta da Zappa dal 1993 al 1997, dove cita artisti come: Richie Hawtin, F.S.O.L., Orb, Moby, Chemical Brothers ecc.). Al di fuori dei confini italiani ha suonato anche a Belfast, Londra, Duidsburg, Zurigo, Basilea, Ginevra, Parigi, Stoccolma, Ibiza, New York, Caracas.Istintivo autodidatta, si cimenta con entusiasmo in tutto cio’ che concerne la ricerca sonora caratterizzando le sue produzioni con un sound personale ed accattivante
fra le sue produzioni di successo ricordiamo Insane del 2000 su stik ed in coppia con Paolo Kighine con lo pseudonimo di dual band la traccia gsm uscita nel 99 e safe sex nel 2001,e più recentemente la traccia enjoy dream su Soundz Recordz e l’ep the green sky philosophy su tractor records.

zappalà dice “La voglia di interpretare le emozioni che il pubblico mi trasmette da oltre 17 anni sono maggiori degli inizi.
Impiego quindi le mie energie applicandomi costantemente nel creare atmosfere ideali ad ogni tipo d’evento nel quale la componente musicale non sia un aspetto marginale.
Arricchire e scambiare il mio bagaglio tecnico culturale, tramite collaborazioni tese a valorizzare l’ecletticità dei rispettivi profili artistici con elementi che vivono per la musica in tutti i suoi aspetti

www.myspace.com/zaplanet

Alex Neri
Conteso dai migliori club del mondo, da Tokyo a San Francisco, passando per le notti infinite di Ibiza, che con i suoi Planet Funk, ha firmato superhit come Who Said, Chase the Sun e Inside all the People. Quando la puntina si abbassa su vinili come questi, il dancefloor si riempie, la folla va in delirio e Alex Neri lo sa bene: ideatore e resident di Nobody’s Perfect, one night all’avanguardia del Tenax di Firenze, non perde un’occasione per regalare al suo pubblico Dj set invidiati da tutto il mondo della club culture.

Insieme a Gigi Canu e Sergio Della Monica, Alex Neri si è fatto conoscere in tutto il mondo con i Planet Funk, grazie a hits come Chase the Sun, subito volata al quinto posto nelle charts inglesi. Successo replicato con l’inconfondibile voce di Dan Black in Inside all the People, secondo singolo estratto dal debut album Non Zero Sumness. Richiestissimo ovunque, Alex Neri tra 2001 e 2002 porta i Planet Funk sui palchi di Mtv Ibiza, Heineken Jammin’ Festival e Festivalbar; arriveranno poi nomination come Best Italian Act agli Mtv European Music Awards Barcelona e tre premi all’Italian Music Awards 2002: “Miglior Gruppo”, “Miglior Rivelazione” e “Miglior Artista Dance”. Con il disco d’oro per 50.000 copie vendute, il Live @ Bbc Radio 1 a Londra e un tour in Australia, il successo dei Planet Funk è totale. The Illogical Consequence, loro seconda e acclamata release, è un altro goal, grazie anche a Stop Me, supersingolo scelto per lo spot Coca Cola in Italia.

Tra il successo planetario e gli esordi a 13 anni come dj nel club del padre, Alex Neri cresce musicalmente tra house, new wave, electro e funk. La sua attitudine dance si affermerà poi nella scena internazionale grazie al progetto Kamasutra, con cui firmerà remix per Jestofunk, Club Freaks e Future Forces. La sua track Happiness con Jocelyn Brown, sulla scia del primo fortunato singolo Storm in my Soul, vola in testa alle charts inglesi e tedesche, definita da Larry Flick di Billboard come “one of the best hits of this spring”.

Da baby dj a superstar a producer, Alex Neri ha inoltre avviato la Tenax Recordings, per cui ha prodotto la doppia Nobody’s Perfect, compilation che include i singoli Housetrack e Club Element, due tracks apprezzatissime da pubblico e addetti ai lavori, realizzate dal dj fiorentino in collaborazione con Marco Baroni. Alex Neri ha inoltre firmato il remix del singolo di Jovanotti Tanto3, prodotto a quattro mani con Stefano Fontana aka Stylophonic e continua a pubblicare release di successo per la sua Tenax Records,tra cui recentemente ricordiamo “Twothousandandsix”sei tracce di puro Alex Neri sound,”La fotografia”ep,in collaborazione con Luca Bacchetti,ed il Tenax 027 contenente”Birdy”di Alex Neri e”Vacaciones en Chile”di Ilario Alicante

www.alexneri.com

www.myspace.com/djalexneri

Prezzi:lista riduzione 23€
possibilità di un omaggio per gruppi di 5
prenotazione 5€+23€ alla cassa,con 2 drink
info liste,omaggi,prenotazioni,bus dall'Umbria:
Andrea 3333716363
email e msn:andreapantani@soundzculture.it


www.cocorico.it

Cocoricò 14-6-08:dj Cirillo plays Mystic Force-Psychic Harmony

penultimo disco della serata in Piramide,chiusura come ai vecchi tempi di Cirillo,l'ultimo disco a luci accese sarà poi Ramin-Brainticket,altro viaggio

Cocoricò 14-6-08:Josh Wink-Superfreak

ultimo disco dell'ottimo set di Josh Wink in Piramide


giovedì 12 giugno 2008

Cocoricò sabato 14 Giugno:Josh Wink(Ovum Records)



Josh Wink

Josh Wink(abbreviazione dj Joshua Winkelman) è un pilastro della club culture mondiale, boss della Ovum e inimitabile produttore da quindici anni. Nato a Philadelphia nel 1970, Wink vanta una carriera invidiabile: già nel 1990 produce tracce per le storiche etichette house Strictly Rhythm e Nervous, nel 1994 fonda, con King Britt, la Ovum che da subito si distingue grazie ad un sound unico che fonde house, elettronica e melodie e che ha la capacità di sfornare con costanza hits di musica sempre all’avanguardia. Nel 1995 Josh Wink guadagna le copertine di tutte le riviste mondiali e grazie al profilo di altissimo livello raggiunto, entra a far parte dello starsystem. In uno degli anni in cui la musica house vanta la sua più grossa espansione nel mondo pop, Josh(che al tempo portava dei biondi dreadlocks) produce in un solo anno tre dei pezzi più significativi della storia della musica house: ‘Higher State of Consciousness’, ‘Don’t Laugh’ e ‘I’m Ready’(quest‘ultimo con lo pseudonimo Size9), che lo catapultano nelle chart ufficiali. A differenza di molti altri artisti l’ americano non si fa ammaliare dalle sirene commerciali (come ammette lui stesso: “non ho mai cercato di produrre hits, sono capitate per caso!”) e continua a lavorare nel mondo del clubbing più puro e grazie alle sue qualità come dj e producer continua in tutti questi anni a spingere la sua fusione di house, techno e atmosfere deep senza porsi limiti stilistici, registrando per etichette di culto come R&S, XL, Minus e sfornando remix per artisti come Sting,Radiohead,Moby e Depeche Mode. Due album (’Left Above the clouds’ e ‘20 to 20′), tre compilation mixate (’Profound sounds’ vol. 1,2 e 3) e una serie di tracce fenomenali pubblicate dalla sua Ovum tra cui ricordiamo soprattutto”How’s your evening so far”(2000),”Superfreak”(2002),”Oakish”(2004) completano l’impressionante biografia di quest’artista che non si ferma mai.Wink riconosce come influenze importanti del suo stile i Kraftwerk,il synthpop degli anni 80,e la chicago house degli ultimi anni 80




info liste e prenotazioni:

Andrea 3333716363

email e msn:andreapantani@soundzculture.it



Benvenuti!

benvenuti in questo nuovo blog dedicato all'informazione su musica e clubs,spero di tenervi compagnia e di farvi passare il tempo davanti al pc,con notizie interessanti ed argomenti appassionanti(suoni,video,serate vissute o ancora da vivere...)