sabato 28 febbraio 2009

Chemical Brothers-Electronic battle weapon 7

questa traccia è la settima della serie delle Electronic battle weapon destinata dai Chemical brothers ai dancefloor dei migliori clubs.
la canzone è chiamata anche Achid children ed è uscita nel 2004,e contiene anche un sample preso dal film"A nightmare on Elm street part 2:Freddy's revenge"dove la voce di Freddy Krueger alterata dice:"You are all my chidren now"

video Matinè@Gradisca 24-02-09

music by Ricky l,visual by M:ck

venerdì 27 febbraio 2009

giovedì 26 febbraio 2009

Maximal 13 Giugno 2009 Electronic Festival a Milano



Maximal festival è un evento primo nel suo genere, avvento di mentalità e visioni politicamente corrette.
Strapperà per una notte Milano dal management bieco e dal solito show business che caratterizza questa città,portandola in una dimensione in cui tutto ruota attorno alle singole personalità, unite in un'unica esplosione diemozioni ed esperienze. L'uomo si confronterà con la macchina, nella ricerca di quell'armonia tecnologica che
dovrebbe caratterizzare ogni contesto urbano, ma che è sempre più causa di disagio. Sarà una festa per tutti,simbolo di libertà e rispetto, all'insegna della cultura, del senso civico e della musica elettronica di livello mondiale.
Conterrà la fusione tra i movimenti d'avanguardia e i mezzi di comunicazione di massa; un'esplosione dimusica di prima qualità, installazioni, video arte, esposizioni a cura dei principali artisti e creativi provenienti da Milano, Rotterdam, New York, Barcellona, Roma e Berlino. Sarà un meeting delle principali organizzazioni italiane che da anni lavorano per affermare la nostra nazione nel panorama della musica elettronica mondiale,in linea con le principali capitali europee della cultura e del progresso;un incontro tra culture, artistiche e non solo.

line up:

Soul factory

D...... M..
KEVIN SOUNDERSON
SCAN 7 live !
DJ MACHINE
BOHNZ live!
DRS606
THE VILLAINS INC live!
GHISLA

3D factrory

DAVE CLARKE
THE HACKER
OXIA
MARCO PASSARANI
DRAFT
...and more guest...

Codes factrory

MONIKA KRUSE
SASHA FUNKE
ALEX UNDER live !
VALENTINO KANZIANI
LEN FAKI
ALESSIO MEREU live!
GILL

Force factory

::Kne deep Berlin:::
PET DUO
MISS DJAX live!
DJ BOLD
FRANK KVITTA
THE MADOX
DJ MACHINE
VUERRE + BARBERS

::Bullshit::
FRANK KVITTA vs BORIS S
SPACE DJZ
PAOUL LANGLEY vs MINUPREM
DAVE THE DRUMMER
ZINA and MANDY
NITROX and T ONE

Bass factory

THE ADVENT VS INDUSTRIALYZER live!
R... C...... vs M..........
BASS MOOY
MISA SALACOVA
PAOLO TAMONI (Fabbrika)
DJ DEH
GUMJA

Ticket 35 € più d.d.p - 45 € alla porta
Info: www.maximalfestival.it

-------------------------------------------------------

Location: c/o EASTEND STUDIOS via Mecenate 84 , MILANO (MI)

dalle 16 alle 7+after parties

mercoledì 25 febbraio 2009

Red Zone 28 Febbraio 09:dj Ricky Montanari




dj Ricky Montanari
RICCARDO MONTANARI, in arte Ricky, e' da tempo uno dei dj piu' acclamati del Belpaese ed e' un nome ormai riconosciuto negli ambienti della musica house di tutto il mondo.
Nato a Rimini, si appassiona sin da giovane al mondo della musica, alla fine degli anni ' 70, quando la professione di dj non era ancora molto diffusa e definita come oggi (almeno in Italia) e le attrezzature e le tecniche del mixare erano ''uso'' solo di pochi appassionati, Montanari e' stato, uno di quelli che con serieta' hanno contribuito ad introdurre quella ''specie'' di creativi musicali.
Questa passione, porta Montanari a passare interi pomeriggi ad ascoltare vinili, cominciando a collezionarne febbrilmente a centinaia fino a 40 mila di oggi, facendogli acquisire quel gusto e conoscenza dei vari linguaggi delle melodie, che apportano tuttora al suo lavoro diverse contaminazioni, dandogli uno stile sempre nuovo ed unico.
La storia professionale di Ricky Montanari inizia a meta' degli anni ' 80, esordendo a fianco del vecchio amico Cirillo all' Insomnia di Cattolica.
Subito dopo e' al Peter Pan di Riccione, dove inizia a farsi notare dagli addetti ai lavori.
Il suo noviziato coincide con l'esplosione anche in Italia del'House music, ed e' proprio in quel periodo che Ricky muove alla volta della capitale della musica, Londra, da dove importa direttamente le piu' ricercate produzioni introvabili sul mercato italiano, facendo conoscere, anche al pubblico italiano, sonorita' assolutamente nuove, con rivisitazioni moderne della vecchia funky e della musica nera.
Cosi' facendo Ricky Montanari va a costituire una delle punte di diamante di questa schiera di professionisti. Nel 1988 diventa resident all' Ethos Mama Club di Gabicce Mare e nello stesso periodo e' protagonista assoluto del primo after hour italiano, il ''Diabolika''. Pensando piu' in grande, sulla scia delle Mattine, arriva poi il '' Vae Victis '' il nome di Montanari si lega in maniera indelebile a questo after hour (evoluzione del primo) facendo davvero '' Epoca'' tanto da essere Votato alla rivista specialistica inglese '' DJ mag '' come uno dei Club piu' belli del mondo.
Agli inizi degli anni ' 90 e' tra i protagonisti del' ECHOES di Misano Adriatico, e del '' MATIS '' club di Bologna, e nello stesso periodo torna a Londra per stringere rapporti professionali con molte di quelle figure di '' spicco '' dell' house fra i quali: Kid Batchelor, con cui divide la consolle del CONFUSION. A partire da questo periodo la bravura di Ricky viene riconosciuta in tutta li mondo portando a suonare un po' ovunque: da Los Angeles a Manchester, Tokyo, Rotterdam, Barcellona, Monaco, Bruxelles, Zurigo, Singapore, Miami senza tralasciare il famoso '' Dance Valley '' di Amsterdam e il club '' STEREO '' a Montreal considerato dai '' grand '' della musica House come il miglior Club del momento nel mondo.
Di pari passo ai Club Ricky (come naturale crescita professionale) si confronta con il lavoro di remixer e produttore discografico.

www.myspace.com/rickymontanari

c/o donna 10€,entro 1:30
tavoli 20€
info liste e tavoli Andrea 3333716363
email e msn:andreapantani@soundzculture.it

Sandy B-Make the world go round

hit dell'anno 1996,che raggiunse il numero uno nella classifica dance negli Usa,cantata dalla newyorkese Sandy B
indimenticabile!

lunedì 23 febbraio 2009

Max p chart febbraio 2009

— Dj Sprinkles - Midtown 120 Blues Lp - Mule
— 2000 and One - Heritage Lp - 100% Pure
— Boozoo Bajou - Same Sun - Prins Thomas/Quarion Rmxs - K7!
— Sideshow ft. Paul St.Hilaire - If Alone - Chateau Flight Rmxs - Aus
— Fabrizio Lapiana - Berlin Winter Nights Ep - Radiance
— Ben Klock - Before One Ep - Ostgut
— Analog People - Rose Rouge - Cdr
— Julian Sanza - Shadow Of A Doubt Ep - Rebirth
— Anthony Shakir - Indagoo - Morphine
— Dana Ruh - History Of The Sun - Agnès Rmx - Perspectiv

Video Red Zone carnival 21-02-09:Moko

Red Zone carnival
saturday 21-02-09
dj Moko

title track:dj Hell-Hot on the heels of love(Dave Clarke rmx)


title track:Robert Armani-Road tour(Dave Clarke rmx)

Video Red Zone carnival 21-02-09:Master Enjoy

Red Zone Carnival
saturday 21-02-09
Master Enjoy plays Ilario Alicante-Vacaciones en Chile

Video Red Zone carnival 21-02-09:dj Lory

Red Zone Carnival
saturday 21-02-09
dj Lory

parte 1,Red-Red-Zone!


title track:Misc-Camera obscura


title track:Robert Babicz-Dark flower(Joris Voorn rmx)

domenica 22 febbraio 2009

martedì 17 febbraio 2009

lunedì 16 febbraio 2009

Video Made in Italy@Red Zone dj Shinedoe 14-02-09

Made in Italy Ibiza@Red Zone
saturday 14-02-09
dj Shinedoe

parte 1

parte 2

parte 3

Dissonanze 2009:primi nomi


Ecco annunciati i primi artisti in cartello per il festival Dissonanze che si svolgerà l'8 e 9 maggio a Roma nella cornice del palazzo dei congressi:

Atom™

Bat For Lashes

Buraka Som Sistema

Daedelus

Dj Mujava

Flying Lotus feat. Samiyam

François Kevorkian

Gang Gang Dance

Innervisions

Kenny Larkin

Laurent Garnier

Lindstrøm

Magda

Micachu & The Shapes

Moderat

Mokadelic

Radioclit feat. African Boy & Mo Laudi

Salem

Signal

Soisong

The Gaslamp Killer vs. Daddy Kev

Timo Maas

www.dissonanze.it

sabato 14 febbraio 2009

We call it techno!-2008,film


interessantissimo documentario sulla nascita della scena techno in Germania,tra la fine degli anni 80 e l'inizio degli anni 90,prodotto dagli stessi autori della serie di dvd Slices:molto dettagliato e contenente video di quel periodo ed interviste a Talla xlc,Sven Vath,Thomas Koch(dj T),Triple r,Ata,Tanith,Mike Ink,dr.Motte e tanti altri
sottotitoli in inglese

guarda

il dvd si può trovare qui
www.sensemusic.de

online myspace Carnival matinè 2009

online il myspace del Carnival matinè 2009 che quest'anno si svolgerà al Gradisco di pontevalleceppi in collaborazione con Red Zone
www.myspace.com/carnivalmatine2009

giovedì 12 febbraio 2009

Andrea Romani-The dancer

Label: Load Records (2)
Catalog: LOAD 001
Format: Vinyl, 12"
Country: Italy
Released: 05 Apr 2006
Genre: Electronic
Style: Progressive House
Credits: Producer - Andrea Romani
Written By - A. Marcaccioli , G. Sbrenna

mercoledì 11 febbraio 2009

dj set Moko@Red Zone,Made in Italy 22-11-08(download)



Red Zone,club in the club
sabato 22-11-08,Made in Italy
dj Moko
voice Moreno e Game Over
download

Misc-Camera obscura

gran bel pezzo di musica elettronica da viaggio prodotto nel 2007 dal duo tedesco Misc ovvero Cristopher Blrckmann e Hannes Wenner,su Cereal Killers.label di Pan/Tone

lunedì 9 febbraio 2009

Rolando-Jaguar

un classico della musica di Detroit,la traccia Jaguar prodotta da dj Rolando,nato a Detroit e cresciuto nel quartiere ispanico della città amaricana,quindi influenzato nelle sue produzioni anche da ritmi latini e percussioni.
dj Rolando faceva parte,assieme a Mad Mike Banks ed altri, del colletivo Underground Resistance,famoso per le sue radicali posizioni contro il mainstream ed anti-business quando,nel 1999,produsse questa traccia sulla label Underground Resistance,e quindi fu al centro di una battaglia legale e di opinione poichè il colosso Sony volle produrre una cover non autorizzata di jaguar,ma il pubblico premiò sempre l'originale

Qui dj Lory lo ripropone al Red Zone sabato 7 Febbraio 09

e qui il video di Jaguar

Robert Babicz-Dark flower(Joris Voorn magnolia mix)

un gran viaggio questo remix di Joris Voorn a Dark flower di Robert Babicz,uscito su Audiomatique,sublabel della Poker Flat di Steve Bug,traccia suonata molto spesso anche da Sven Vath

ed anche da dj Lory al Red Zone,sabato 7 Febbraio 09:


qui la traccia per intero:

Video Red Zone 07-02-09:dj Lory

Red Zone,club in the club
Saturday 07-02-09
dj Lory

title track:Neg e Pech-Purple(Technowagon rec.)


title track:Chris Liebing-Turbular bell,ultimo disco

Made in Italy Ibiza@Red Zone 14-02-09:dj Shinedoe



Shinedoe
Il brillante percorso di Shinedoe nel mondo della musica ha esordio con il ruolo di ballerina,all’età di 15 anni. L’abilità che contraddistingue la giovane ragazza, natia del continente africano, è quella di possedere una naturale ritmica con cui trasformare i suoni in armonici movimenti. Questa sua attitudine le permette di attraversare per quattro anni l’Europa come performer in vari club ed a supporto di band,e di apparire in numerosi video-clip. Proprio l’ambiente del club, ed in particolare la musica elettronica, conquistano in breve tempo il suo spirito, focalizzandone il talento dinanzi ai piatti, inizialmente all’età di 19 anni con i primi mixtape per gli amici ed in seguito con le primi residency nei club olandesi,nel 1995 al Vip-Club di Amsterdam.Fin dal 1995 Shinedoe suona nei più grandi festival,club e party olandesi dalla Dance Valley all’Awakenings,ed è richiestissima anche all’estero,in clubs e festival come I Love Techno e Time Warp.Dal 2001 ha la sua propria club-night Inmotion ad Amsterdam al club Paradiso,dove vengono invitati dj internazionali di grande qualità. Il suo sound combina funky groove, minimal-techno con influenze tech-house,chicago,acid e detroit: un’atmosfera calda ed avvolgente, portavoce di quel filone che in futuro sarà la "dutch detroit" di Steve Rachmad e Joris Voorn. L’ascesa al piano internazionale è interamente definita nel 2004 con la hit “Dillema” su 100% Pure,che divenne subito un classico,anthem dell Cocoon Club Ibiza Estate 2004,amata e suonata da Sven Vath,Richie Hawtin,Villalobos e Luciano; segue la nascita della Intacto Recordings, in collaborazione con 2000 & One, su cui sono pubblicate successi come “Phunk”,con lo pseudonimo Innersphere ed il suo primo album, “Sound Travelling”.
http://www.myspace.com/shinedoe

http://www.madeinitalyibiza.com

club in the club guest Viceversa e Massimo Trodini(Brancaleone Roma)

c/o donna 10€,entro 1:30
prenotazione 20€
tavoli 25€
info Andrea 3333716363
email e msn:andreapantani@soundzculture.it
www.myspace.com/andreacdc

venerdì 6 febbraio 2009

This is Techno!-episodio 6



ecco una carrellata dei migliori dischi di vera techno che mi è capitato di sentire in questi ultimi tempi:

Afrojack e Benny Rodrigues-Dinges ep(White Noise 03)
la produzione di questo duo olandese è uscita ufficialmente a dicembre dopo essere stata proposto spesso nei recenti set suonati nei migliori rave-festival mondiali dal label-manager della White Noise,cioè l'icona della techno Dave Clarke.
Dinges ha un bel ritmo,suoni originali e ottime ripartenze
ascolta
bel ritmo molto sostenuto anche per l'altra traccia dell'ep:Something(in english)
ascolta

Chris Liebing-Turbular bell(Clr 23)
disco potente,ben fatto,anche questo uscito a dicembre 2008,ufficialmente,ma già suonato spesso nei suoi set da Chris Liebing,come quest'estate al Cocoricò
ascolta

The Advent & Industrialyzer(Kombination Research 027)
i portoghesi Cisco Ferreira e Ricardo Rodrigues aka The Advent e Industrialyzer sono due dei migliori esponenti della techno mondiale e lo dimostrano per l'ennesima volta con queste due tracce uscite a novembre sulla Kombination Reserarch di The Advent
Sumer Brise è un treno merci che fila senza esitazioni
ascolta
Country Fox è un'altra traccia techno senza compromessi
ascolta

Reaky-Carpevita(Stephane Signore rmx)(Insane Life 03)
bellissimi suoni e ritmo trascinante per questa co-produzione fra lo sloveno Reaky ed il belga Stephane Signore su Insane Life label di quest'ultimo
ascolta

Boriqua Tribez-Black rain(Basics 01)
ottime ripartenze
ascolta

Wyrus & Dastin-Logical(Subcult 12ep2)
techno percussiva ed incalzante,collaborazione fra il croato wyrus ed il polacco Dastin
ascolta

Mladen Tomic-C series(Night Light 03)
aggressiva al punto giusto questa traccia sull'etichetta bosniaca
ascolta

Ortin Cam-Sneakerpimp(Roots 01)
nuova label,ma sempre grande musica per il belga Ortin Cam,la ripartenza a metà traccia è devastante
ascolta

this is techno!

giovedì 5 febbraio 2009

Red Zone sabato 7 Febbraio:Futuristic party



main room:dj Sauro,Ricky l,voice Lukino Birikino
club in the club:Lory,Master Enjoy,Romani,Moko

c/o donna 10€,entro 1:30
tavoli 20€
info liste e tavoli Andrea 3333716363
email e msn:andreapantani@soundzculture.it
www.myspace.com/andreacdc

mercoledì 4 febbraio 2009

Ricky l-Red ep(Unrestricted Access 021)



finalmente vedono la luce due nuove produzioni del dj resident del Red Zone,Ricky L,l'uscita di Red ep su Unrestricted Access,l'etichetta si Timmy Regisford,è prevista per il 9 Febbraio
due le tracce di ottima musica house da club,soprattutto Red Key,è stata apprezzata spessissimo in queste due ultime stagioni sul dancefloor del Red Zone
l'altra traccia Red journey è remixata da Timmy Regisford e Adam Rios

ecco i sample:
Red journey
ascolta
Red key
ascolta

Red Key suonata da Ricky l anche sabato scorso 31-01-09 al Red Zone

martedì 3 febbraio 2009

Chelonis r jones-I dont know

splendida traccia deep-house uscita nel 2003 su Get Physical impreziosita dalla voce dello stesso produttore,ovvero il californiano Chelonis r jones
fu uno dei primi successi della Get Physical di Mandy,Booka Shade e dj T,numero di catalogo 09 per questa etichetta entrata ormai nella storia

Ricky l l'ha riproposta sabato 31-01-09 al Red Zone

qui la traccia per intero:

Guida al clubbing in Italia by Ibiza Voice

interessante e completa guida ai clubs italiani sull'autorevole sito Ibiza Voice,contenente opinioni di Pierfrancesco Pacoda e Luca Piccolo(Orbeat),ed una carrellata dei migliori club italiani divisi per aree geografiche
i club descritti sono:

Roma:Goa,Brancaleone,Rashomon,Palazzo dei Congressi(Dissonanze),Rialto Santambrogio,Akab,Saponeria,Fiera di Roma(Amore Festival)

Milano:Magazzini Generali,Amnesia,Limelight,Fluid(Bergamo),Tunnel

Toscana:Tenax,Klang,Kama Kama

Perugia:Red Zone
che viene cosi definito:
Legendary club that has followed every genre and trend of dance music since its inception in 1989, making it one of the most recognised and well visited clubs in Italy. This year has seen true legends of electronic music every Saturday as well as the future stars, read Timmy Regisford, A Guy Called Gerald, Carl Craig, Dixon and Martin Buttrich.

Quentin Harris described this place as “A gushing underground crazy house, perfect for pushing musical boundaries and losing your mind”.

Address: Via Fratelli Servi, 1 Cassa del Diavolo, 06100 Perugia Tel: 0755941655 www.redzoneclub.it

Bologna:Kindergarten,Tpo,Caleido

Ferrara:La Maison

Napoli:Metropolis,Golden Gate,Duel beat,Under Bridge

Verona:Alter Ego(attualmente chiuso),Mazoom le plaisir

Riccione:Cocoricò,Echoes

Venezia:Il Muretto

Torino:Suono,Jam,Pier

Sardegna:Ovest Club

leggi tutto l'articolo su ibiza voice cliccando qui

Viceversa plays Sydenham-Judgement(Apotek promo)

da metà di questo video, relativo alla serata di sabato 31-01-09,al Red Zone nel club in the club,dj Viceversa suona il promo di Judgement nuovo disco di Jerome Sydenham in uscita su Apotek,sublabel della Ibadan su cui sono finora state stampate le collaborazioni di Sydenham con il giapponese Hideo Kobayashi sotto l'alias di Nagano Kitchen

Elektrochemie Lk-Schall(Thomas Schumacher rmx)

gran traccia techno prodotta da Elektrochemie lk alias il produttore tedesco Thomas Schumacher,famoso anche per altre hit come Ficken e When i rock su Bush e per le sue produzioni più recenti sulla sua etichetta Spiel-Zeug Schallplatten
la traccia uscita originariamente nel 1997 fu riproposta con un potente remix fatto dallo stesso Thomas Schumacher due anni più tardi,e che ebbe molta fortuna su tutti i dancefloor per la grande carica che esprimeva
qui Moko ripropone il remix di Schall di Thomas Schumacher sabato 31-01-09 al Red Zone

qui Elektrochemie Lk-Schall(Thomas Schumacher rmx)per intero:

lunedì 2 febbraio 2009

Strings of life

uno degli anthem della musica di Detroit,prodotta nel 1987 da Rhythim is Rhythim ovvero Derrick May(the Innovator),uno dei 3 iniziatori della musica techno mondiale,assieme a Kevin Saunderson e Juan Atkins
il pezzo ritornò in auge nel 2004 con la versione più moderna dei Soul Central,ed il re-edit di Danny Krivit

qui Jerome Sydenham omaggia il Red Zone sabato 31-01-09,proponendo questa storica traccia come ultimo disco del suo set

questo l'original mix del 1987 di Strings of life

questo il bel re-edit di Danny Krivit alla versione del 2004 dei Soul Central

Video Red Zone 31-01-09:Jerome Sydenham

Red Zone
saturday 31-01-09
dj Jerome Sydenham(Ibadan)

title track:Marco Carola-Bloody cash(Plus 8)


title track:Sis-Nesrib(Cecille rec.)

Age of love-The age of love

disco considerato da molti come il primo disco trance della storia,prodotto originariamente nel 1990,sulla label belga Diki Records, dal duo italiano Age of love ovvero Bruno Sanchioni(famoso anche per il progetto Bbe con Emmanuel Top,e per le uscite da solista come Dr.Phibes)e Giuseppe Chierchia,autore e compositore musicale napoletano,che si rivelò negli anni 80,come Pino d'Angiò,con la hit disco"Ma quale idea"e che ha scritto musica anche per artisti come Raf,Miguel Bosè e Mina.
di Age of love sono usciti diversi remix(se ne contano ben 67),ma la versione più famosa resta il Watch out for stella mix,ad opera di Jam & Spoon,uscita nel 1992,altri importanti remix sono quelli di Paul Van Dyk,Marco v,Marc et Claude,Cosmic gate,Emmanuel Top,Sven Vath.
da sottolineare che questa traccia compare in 367 diverse compilation di musica dance,techno o trance
In Italia è stata resa popolare anche da dj Cirillo,che l'ha suonata spesso negli anni al Cocoricò e la ripropone sempre al Memorabilia,così come ha fatto anche venerdì 30 Gennaio 09 al Tucandela di Perugia:

qui il video ufficiale di the Age of love:

e qui il rmx di Jam & Spoon per intero:

qui uno dei remix,suonato da Andrea Romani al Red Zone sabato 31-01-09

Video dj Cirillo@Tucandela 30-01-09

Tucandela disco,Perugia
friday 30-01-09
dj Cirillo

title track:Jb3 aka Joey Beltram-slice(bush rec.)


title track:Schatrax-Mispent years(Silicone Soul darkroom dub)

Awakenings@Eindhoven sabato 14-02-09



grande line up!
http://www.awakenings.nl

Time Warp 2009:line up



sulle scritte scorrevoli di questo video di presentazione trovate la line up della time warp 15 years,che si svolgerà il 4 aprile 2009

Claudio Coccoluto:I-Music selection 6:Amigdala



tracklist:
THOMAS BARNETT “The Original Day”
dOP “Ikarus”
MASHA ERA “Ice Touch” (Original)
OTHERS “Take 2”
DIMA “Duolog feat. Mz Sunday Luv”
FRANK LORBER, BERND MAUS, ERIK BESIER “Tres” (Original Version)
MATTHIAS MEYER & PATLAC “Skipper ”
dOP “Horns’n Roses”
LUCA BACCHETTI “Afrikaans”
SOLOMUN VS. OST & KJEX “Federgewicht” (Oslo Version)
CLAUDIO COCCOLUTO “Beach Games”
THOMAS BARNETT “The Original Day”

‘Un viaggio nel suono, questo lo spirito che ha animato Claudio Coccoluto per la realizzazione dalla sua nuova raccolta, ‘AMIGDALA’.

Tutto inizia con la scoperta della carica evocativa di una parola, di una espressione che, da sola, sintetizza alla perfezione il cuore del progetto.
‘AMIGDALA’ è il nome con il quale viene indicata la ghiandola nel cervello sede dell’intelligenza, e della memoria emotiva.
‘L’ho scelta, dice Claudio, per testimoniare quanto sia necessario risvegliare la creatività musicale’.
Partendo dalla riscoperta, la rilettura delle radici, i frammenti più eccitanti della storia recente della musica elettronica, ma ‘filtrandoli’ attraverso i linguaggi nati con la rivoluzione tecnologica, che hanno definitivamente modificato la nostra relazione con le ‘macchine’.
Rendendola, ed è questo che ‘AMIGDALA’ vuole raccontare, più umana, quasi la cultura digitale fosse un occasione per esaltare, quelli aspetti che non conoscevamo del nostro sapere, fisico e mentale.

‘AMIGDALA’, quindi, è un invito a riscoprire il piacere della percezione ‘tattile’ della musica, la sua forza evocativa ed emotiva, il gusto della seduzione sonora che nasce da un approccio non mediato dagli obblighi dei generi.
Claudio Coccoluto si riappropria così di una dimensione ‘live’ del fare
musica, dove i vinili, mixati in diretta, tornano ad essere i protagonisti, ostentando una fisicità ‘sensuale’ del suono, sconosciuta alla asettica glacialità dei file mp3.
E’ il desiderio di esplorare i territori, senza i condizionamenti delle mode, ma, piuttosto, considerando la pista da ballo come un‘area ‘liberata’ dove la ricerca è possibile.
Ma una ricerca che possa coniugare il cervello e la fisicità della danza.
La musica, quindi diventa quasi un pretesto, un’occasione per lasciarsi andare ad un rito antichissimo, quello della ‘pura emozione’ che questi suoni fanno nascere.
Così il ‘senso’ di questo nuovo lavoro di Claudio Coccoluto è quello di avvicinare la nostra ‘percezione distratta’, a talenti giovanissimi, nuove scoperte, realtà sperimentali che, qui, si fanno colonna sonora del tempo in cui viviamo.
Quello di Amigdala.

La Tracking List comprende, tra gli altri, brani di artisti nel nuovo soul elettronico tedesco, come Thomas Barnett e Mathias Meyer, avant garde space jazz con i dOP, nomi nuovi del funky tecnologico italiano, come Luca Bacchetti, collaborazioni tra Berlino e Oslo, (Somolun vs OST & Kjex), una rivelazione russa, (la progressive techno di Masha Era) sino al brano finale, un omaggio alla profondità dello spazio, di Claudio Coccoluto.

http://www.claudiococcoluto.dj
http://www.myspace.com/coccodj